di Marco Locatelli 12 Maggio 2020

Camion bar lungo il lungomare di Ostia per provare a dare un po di spinta alla stagione estiva del mare romano, che con l’emergenza covid-19, e quindi tutte le limitazioni del caso, non si prospetta particolarmente rosea (così come nel resto d’Italia).

L’idea arriva dalla giunta del X Municipio di Roma, a nome del presidente Giuliana Di Pillo (Movimento 5 Stelle), che ha varato il bando di concessione di occupazione di suolo pubblico a carattere stagionale, dal 29 giugno al 31 ottobre, dove allestire in alcuni punti del lungo mare strutture a forma di frutta o camion bar.

Tuttavia, l’idea non piace ai commercianti di Ostia, che la ritengono addirittura “senza senso” nella persona di Armando Vitali, presidente dell’Ascom Confcommercio Roma-Litorale. “È un concept vecchio, andava bene dieci anni fa, ma non ora e non in questo particolare momento storico che stiamo vivendo. C’è un grande problema di spazi in quelle strutture: può starci al massimo una persona”. Si tratterebbe di soluzioni che lo stesso X Municipio di Roma ha fatto rimuovere qualche anno fa.

A rispondere alle numerose critiche, anche social – il consigliere pentastellato Antonio Di Giovanni, che difende la proposta in un post Facebook: “In questo modo abbiamo voluto rendere un servizio che da tempo i cittadini chiedevano”.