di Manuela 2 Giugno 2020
api

Paura e sgomento in piazza dei Frutti a Padova: uno sciame d’api ha invaso un bar, scatenando la fuga immediata di passanti e l’immediata evacuazione dei clienti. Lo sciame era enorme, contava migliaia di api. Tutto è accaduto questa mattina: lo sciame ha deciso di posarsi tutto insieme su un ombrellone del Bar dei Osei, uno dei più famosi della zona.

In realtà si tratta di un fenomeno normale: siamo nel periodo della sciamatura, cioè quando la nuova ape regina abbandona il suo vecchio sciame per andare a fondarne uno nuovo, accompagnata da parecchie api operaie. Fra l’altro ricordiamo che le api quest’anno si sono svegliate con un mese d’anticipo a causa del caldo fuori stagione.

Uno di questi sciami, intento a trovare una nuova casa, ha scelto di fermarsi sull’ombrellone del bar per fare una sosta, cosa che ha scatenato il panico: clienti e passanti sono scappati a gambe levate, abbandonando i tavolini, mentre l’area è stata subito transennata per permettere alle api di continuare la sciamatura in tranquillità e evitare di allarmarlo (con tutte le dolorose conseguenze del caso).

Nel primo pomeriggio, poi, è intervenuto un apicoltore che ha tolto le api dall’ombrellone senza danneggiarle e ha permesso allo sciame di proseguire la sciamatura, il tutto sotto gli occhi di impavidi spettatori che, sprezzanti del pericolo, continuavano a ciondolare intorno all’area per vedere cosa sarebbe accaduto alle api.