Palermo: sequestrati 40 kg di prodotti da forno venduti fra gli scarichi delle auto

A Palermo la Guardia di Finanza ha sequestrato 40 kg di prodotti da forno: erano venduti da abusivi fra gli scarichi delle auto.

pane

Andiamo a Palermo perché la Guardia di Finanza ha sequestrato 40 k di prodotti da forno che erano venduti da quattro venditori abusivi in mezzo agli scarichi delle auto.

Durante un controllo, la Guardia di Finanza ha permesso di scoprire la presenza di quattro venditori abusivi in corso Calatafimi, via Francesco Paolo Perez, corso Tokory e via Filippo Cordova. Gli abusivi vendevano pane e biscotti posizionando i loro banchi sul marciapiede, in mezzo allo smog e alle polveri sottili di auto e scooter.

Secondo gli accertamenti effettuati dai militari, tutti questi venditori erano sprovvisti delle necessarie autorizzazioni amministrative e sanitarie. Inoltre esponevano il pane e i biscotti sui banchi senza proteggerli con gli appositi involucri.

palermo

Per questo motivo 40 kg di prodotti da forno sono stati sequestrati. Successivamente tali prodotti sono stati sottoposti ai necessari accertamenti e si è deciso non di distruggerli, bensì di devolverli in beneficenza a un ente che lavora nel settore zootecnico per la cura degli animali.

Tramite una nota stampa è stato fatto sapere che le azioni di controllo economico da parte delle Fiamme Gialle andranno avanti, in modo da garantire la legalità durante le diverse fasi del commercio ambulante, con focus soprattutto sui generi alimentari. Lo scopo è quello di tutelare la salute dei consumatori e, contemporaneamente, salvaguardare i venditori che operano provvisti delle necessarie autorizzazioni e che lavorano in maniera lecita.

Sempre in Sicilia qualche tempo fa erano state sequestrate 13 tonnellate di Cappero delle Isole Eolie Dop sprovviste di tracciabilità.

Potrebbe interessarti anche