di Marco Locatelli 15 Ottobre 2019
pane ore di lievitazione

Maxi sequestro di pane a Napoli da parte dei carabinieri del Nas durante un controllo all’interno di un panificio. Il pane – precisamene due quintali – ed altri prodotti da forno erano senza alcun tipo di tracciabilità e quindi i militari non hanno potuto fare altro che sequestrare il cibo.

Il prodotto alimentare sequestrato ha un valore di circa mille euro ed è stato rinvenuto proprio durante un controllo igienico-sanitario nell’ambito della lotta al contrasto della panificazione abusiva.

Pochi giorni fa a Portici, Comune della città metropolitana di Napoli, è avvenuta un’operazione simile, conclusa ancora da parte dei carabinieri del Nas di Napoli. In questo caso, tuttavia, la quantità di pane sequestrato era di solo cinquanta chilogrammi.

Sempre in quella occasione, sanzioni economiche per il titolare del panificio. Non solo pane: lo stesso giorno le forze dell’ordine hanno multato anche una macelleria sempre in zona Portici per la violazione in materia della tutela degli alimenti.

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento