Il Panettone secondo Caracciolo: a Napoli con Iginio Massari

Il Panettone secondo Caracciolo è organizzato da Levitus Italia e ChezmoibyFausto.it; si terrà presso il Palazzo Caracciolo di Via Carbonara, Napoli, il prossimo 18 novembre. La giuria che deciderà il miglior panettone, tra 10 maestri pasticceri partecipanti, è presieduta da Iginio Massari.

Si profila una sfida all’ultimo panettone. La kermesse Il Panettone Secondo Caracciolo, in programma il prossimo 18 novembre a Napoli, avrà un presidente di giuria di quelli tosti: Iginio Massari.

La manifestazione, organizzata in tandem da Levitus Italia e dal blog gastronomico Chezmoibyfausto.it, si terrà nel prestigioso Palazzo Caracciolo by Sofitel, una lussuosa dimora seicentesca che è spesso sede di eventi gastronomici di settore e aperti al pubblico.

Perché il panettone e perché a Napoli?

packaging-panettone-massari

L’incontro è tra due simboli: uno è il Panettone, perché da tempo non più relegato a mero dolce stagionale, icina di una intera Penisola nel mondo; l’altro è Napoli, la città italiana che più sta investendo sul binomio di turismo e innovazione. E sull’alta cucina, aggiungiamo noi.

L’eleganza e la raffinatezza di un dolce senza confine si racchiudono e si espandono allo stesso tempo nella pancia partenopea, che è riuscita a raccogliere molti grandi nomi della pasticceria nazionale.

Come si svolge?

panettone-longoni-3

Due le prove di abbinamento a cui saranno sottoposti i panettoni artigianali preparati dai maestri presenti: la prima, con un vino locale, la seconda con un vino selezionato dai giudici.

E’ prevista anche una gara tra foodblogger (le pre-selezioni sono già avvenute) organizzata dalla direzione di Palazzo Caracciolo. Saranno cinque i panettoni ‘amatoriali’ ammessi alla serata finale, durante la quale verranno giudicati da Iginio e i suoi.

Saranno messe all’asta alcune giacche di famosi Maestri Pasticceri, per finanziare attività benefiche, e perché la bontà non sarà solo merito dei dolci.

In ordine alfabetico, ecco i Maestri che si sfideranno a colpi di panettoni e vini in abbinamento: Marco Antoniazzi, Francesco Borioli, Davide Comaschi, Salvatore De Riso, Giancarlo De Rosa, Denis Dianin, Salvatore Gabbiano, Pietro Macellaro, Pasquale Marigliano, Alfonso Pepe, Marco Rinella, Paolo Sacchetti, Vincenzo Tiri.

La giuria

La giuria sarà varia, articolata e vivace: mette insieme tecnica, creatività, comunicazione ed innovazione.

panettone-dolciarte-8

Iginio Massari (il “Maestro dei Maestri”)

Achille Zoia (“padre” del panettone moderno)

Gino Fabbri (Presidente dell’Accademia dei Maestri Pasticcieri Italiani)

Francesco Boccia (Campione del Mondo di Pasticceria in carica)

Vittorio Santoro (Direttore della Cast Alimenti di Brescia)

Daniele Riccardi (Executive Chef dell’hotel Caracciolo Mgallery by Sofitel)

Pinella Orgiana (Foodblogger)

Leopolda Annalisa Cavaleri (Giornalista e critica enogastronomica)

Come si partecipa?

panettone-pave-5

L’evento è aperto al pubblico: per accedere, bisogna acquistare il biglietto collegandosi a questo link. L’acquisto del ticket dà il diritto alle degustazioni di tutti i Panettoni e dei vini presenti alla rassegna.

E’ previsto un limite massimo di circa 300 ticket.

Insomma, prendete nota: 18 Novembre, ore 19:30.

 

 

 

Iginio Massari in breve
Potrebbe interessarti anche