di Marco Locatelli 19 Marzo 2021

Barilla racconta, attraverso l’arte, il grano 100% italiano con l’aiuto di 11 illustratori nell’iniziativa Grani D’Autore.

Dalla semina al raccolto del grano duro Barilla – si legge in una nota stampa -, un viaggio tra i valori della pasta fatta con Grano Duro Selezionato 100% Italiano che racconta, attraverso il linguaggio dell’arte, il lavoro dell’azienda per la valorizzazione di una filiera agricola italiana di qualità, responsabile e sostenibile.

Punto di partenza e ispirazione del progetto artistico, fanno sapere da Barilla, è l’innovativa visione di prodotto e di filiera riassunta nel Manifesto del Grano Duro, un prospetto in dieci punti che contiene gli impegni dell’azienda, ed i suoi valori guida, per una pasta di qualità con grani duri italiani e prodotta responsabilmente.

11 artisti italiani, professionisti di calibro internazionale e talenti emergenti, hanno raccontato in illustrazioni uniche e originali la loro visione del Manifesto del Grano Duro Barilla, attraverso l’utilizzo di linee, forme, simboli e colori ispirati alla nuova pasta.

Questi gli artisti coinvolti: Irene Rinaldi, Giulia Conoscenti, Andrea Boatta, Celina Elmi, Emiliano Ponzi, Ale Giorgini, responsabile del coordinamento degli artisti, Massimiliano di Lauro, Alessandro Baronciani, Francesco Poroli, Elisa Seitziger, Cristian Grossi.

Il progetto artistico prenderà vita attraverso un’esposizione open air delle opere presso la Biblioteca degli Alberi in Piazza Gae Aulenti a Milano. Gratuita e aperta a tutti, organizzata nel rispetto delle norme e dei protocolli vigenti in materia di sicurezza, l’esposizione sarà allestita ad aprile.

Quando la situazione pandemica generale lo renderà possibile, l’esposizione approderà poi in Triennale Milano, con la curatela di Maria Vittoria Baravelli e arricchendosi di una più ampia componente esperienziale e immersiva per il visitatore, diventando una vera e propria mostra esperienziale.

Il progetto artistico vedrà poi ulteriori sviluppi nel corso del 2021 che vedranno le illustrazioni ancora protagoniste. Per seguire le novità barilla.it/granidautore.

 

1