di Valentina Dirindin 21 Maggio 2021
patatine pizza fiorentini

Il comfort food sale di livello, e anzi si moltiplica al quadrato: ci lascia un po’ destabilizzati il lancio delle patatine gusto pizza da parte di Fiorentini.

Destabilizzati, ma non per questo meno curiosi di assaggiarle, ovviamente sdraiati sul divano guardando un po’ di televisione spazzatura. In realtà quella proposta è una “non patatina”, visto che ha la particolarità di non essere fritta, e arriva dopo il gusto classico e quello barbecue della linea “Snick Snack”.

Queste “non patatine” vengono cotte con metodo di soffiatura ad aria che sostituisce la frittura, “riducendo così la quantità di grassi rispetto alle chips tradizionali e eliminando le sostanze nocive e potenzialmente cancerogene dovute alla frittura in olio bollente, come l’acrilammide”, fa sapere Fiorentini.

Ma, chiaramente, il mercato va sì nella direzione dell’healty food, ma neanche poi troppo, se si parla di snack, patatine e cose simili, pensate per essere un’eccezione alla regola, e non necessariamente un’eccezione salutare. Dunque, se si elimina la frittura da una parte, bisogna pur sostituire il tutto con qualcosa che faccia gola al grande pubblico, ed eccola lì l’ideona.

Qual è il comfort food per eccellenza degli Italiani? Ma la pizza, naturalmente. E allora perché non usarlo come gusto in una patatina? Già: perché?