Patatine al sapore di vagina: le Chazz Pussy Flavour rispondono alla generazione Y?

Qual è la soluzione ai problemi dei Millennials? Semplice: delle meravigliose patatine al sapore di vagina.

patatine vagina

In una parola? No. Insomma, ci sta la battuta e tutto un po’ – la patatina intesa come patatina non può che ricordarci quella famosa pubblicità di Rocco Siffredi: “Io ne ho assaggiate tante” – ma diciamo che proporre delle patate al gusto di vagina come la soluzione ai problemi di una generazione intera ci pare un po’ audace. Il coraggio (o forse l’arroganza?) del team di marketing del brand lituano Chazz, tuttavia, è da applaudire: pare che l’idea di portare al mondo questo abominio malizioso sia venuta dopo aver studiato attentamente la cosiddetta generazione Y – a cui più comunemente ci si riferisce come Millennials – e scoperto che fa sesso in media tre volte in meno rispetto ai genitori quando questi avevano la loro stessa età. La loro soluzione, naturalmente, è questa: le Chazz Pussy Flavour. Sì, si chiamano veramente così.

Sì, ma… Di cosa sanno esattamente?

Ora, non fraintendeteci: anche a noi piace essere un po’ maliziosi – d’altronde, la vita è di per sé dannatamente noiosa, e non c’è bisogno di prendersi troppo sul serio per rendere il tutto ancora più amaro di quanto già non sia. La campagna comunicativa che ha accompagnato il lancio del prodotto gioca proprio su questa biplanarità, e invita naturalmente a un approccio ironico (o almeno ce lo auguriamo): “È incredibile che qualcuno scelga i social media al posto della comunicazione dal vivo, degli appuntamenti e del sesso reale” si può leggere sul sito della Chazz. “Dopo averle assaggiate ricorderai le tue avventure amorose più sfrenate, il tuo primo vero amore e forse perderai anche la verginità orale”. Parola chiave: forse.

Lo ripetiamo, che ciò che resta tra parentesi finisce spesso per non essere letto: il fatto che intendessero presentarle sotto una luce ironica è una speranza, ecco. Che sapete, il discorso del “non ci posso credere che ‘sti giovani preferiscono il telefono al sesso” puzza un po’.

Ma bando alle ciance: quanto costa un pacchetto di patatine al gusto di patatina? E soprattutto, di cosa sanno effettivamente? La prima risposta è semplice – 9 euro e 99 centesimi con spedizione in tutta Europa e Stati Uniti. Un prezzo modico per perdere la verginità orale, dai. La seconda risposta, come potrete immaginare, è un poco più complicata: innanzitutto il team di Chazz ha chiesto un parere a più persone (che siano Millennials bruttoni e asociali pure loro?), raccogliendo le descrizioni del sapore di vagina da più intervistati. Dopodiché hanno sentito il parere di esperti (Rocco? Di nuovo tu?) e incrociato i risultati con le idee di alcuni utenti di un forum per poi compilare l’elisir segreto. Gli ingredienti finali? Panna acida, cipolla e aglio. Gustoso, non c’è che dire.