di Dissapore Dissapore 17 Febbraio 2021
gamberi pescaria

A partire dal 25 febbraio il fast food pugliese Pescaria apre anche a Napoli, in piazza Vittoria 6, zona lungomare. Naturalmente gli orari sono in linea con le norme anti Covid: servizio al tavolo dalle 12 alle 18 e delivery o take away fino alle 22. Settima apertura per la nota catena di panini di pesce, che ha iniziato nel 2015 a Polignano a Mare (Bari), per approdare l’anno dopo a Milano, nel 2019 a Torino e l’anno scorso a Roma e a Bologna. La pandemia non ferma l’espansione di Pescaria, che rivendica zero giorni di chiusura e la rapida creazione di una piattaforma autonoma di ordinazione e delivery. Ora, come annunciato Pescaria apre a Napoli, città che con lo street food e il pesce ha un rapporto viscerale, e proprio di fronte al mare.

Circa 200 dipendenti, il concept creato dal commerciante ittico Bartolo L’Abbate, dallo chef Lucio Mele e da Domingo Iudice dell’agenzia di marketing Brainpull, ha deciso di puntare sulla qualità e sulla sostenibilità: Pescaria è completamente plastic free, anche in delivery: da dicembre 2018 Pescaria ha scelto di rinunciare alla plastica monouso risparmiando 7 tonnellate di plastica al mese per punto vendita. Al posto della plastica posate e bicchieri in PLA, derivato dal mais totalmente biodegradabile e compostabile. Anche il pesce è sostenibile: Pescaria ha la certificazione Friend of the Sea, che sosteniene attività di pesca e acquacoltura controllate. Nel nuovo menu ci sono infatti ombrina, orata, spigola Cromaris e Cobia, pesce bianco di altissima qualità allevato in ambienti privi di stress e senza ormoni, coloranti e pesticidi.

pescaria panini pesce

Il menu di Pescaria non ha solo panini: crudi di mare (ostriche, cozze pelose, tagliatelle di seppia, gamberi…) e tartare (salmone, tonno e gamberi), insalate, pesce cotto e fritture (Fish & Chips, paranza, alici, polpette di crostacei, frittura mista). Ma la parte del leone la fanno i panini: tra i più richiesti Polpo fritto (polpo fritto, rape aglio e olio, mosto cotto di fichi, ricotta e pepe, olio alle alici) e Gamberoni al ghiaccio (gamberoni leggermente bolliti, melanzana infornata, fior di latte, pancetta Santoro, chips di patate, rucola fresca, salsa artigianale con ketchup e mayo della casa).

Appuntamento dal 25 febbraio, mentre il 24 ci sarà un evento di pre-opening che sarà  un esperimento di inaugurazione digitale, su diverse piattaforme tra cui Twitch, Clubhouse, TikTok, Zoom.

pescaria panini di pesce