di Marco Locatelli 5 Novembre 2020

Pescaria lancia il panino Odino dedicato al videogioco Assassin’s Creed Valhalla ed è il risultato di una collaborazione ufficiale con la software house Ubisoft.

Il panino Odino è l’invenzione di chef Lucio Mele ispirata ai sapori dei boschi: salmone scottato all’aneto, omelette ai porcini, chips di patate dolci e stracciatella al tartufo nero. Disponibile in tutti i punti vendita Pescaria d’Italia dal 5 al 18 novembre, in delivery su Glovo o su www.pescaria.it.

Assassin’s Creed Valhalla sarà disponibile il 10 novembre sulle console Xbox Series X, Xbox Series S, Xbox One, Playstation 4 e su PC. Assassin’s Creed Valhalla uscirà su PlayStation 5 al lancio della console a partire dal 12 novembre 2020.

Il videogioco targato Ubisoft offrirà ai giocatori la possibilità di giocare nei panni di Eivor, un leggendario saccheggiatore vichingo, in un gigantesco open world ambientato durante i brutali Secoli Bui dell’Inghilterra. I giocatori potranno sfruttare nuove funzionalità, come i raid, il dual wielding e la gestione del proprio insediamento.

Pescaria è un progetto che non si limita all’ambito enogastronomico: i fondatori del fast food di pesce hanno anche aderito al Sustainable Restaurant Program e ottenuto la certificazione Friend of the Sea, che prevede la promozione di buone pratiche di consumo ecosostenibile del prodotto ittico, sostenendo attività di pesca e acquacoltura certificate.

Nel nuovo menu il pesce c’è ma è sostenibile: ombrina, orata, spigola Cromaris e Cobia, pesce bianco di altissima qualità allevato in ambienti privi di stress e senza ormoni, coloranti e pesticidi, e conseguentemente sostenibile.

Pescaria è inoltre il primo format in Italia completamente plastic free: da dicembre 2018 Pescaria ha scelto di rinunciare alla plastica monouso risparmiando circa 7 tonnellate di plastica al mese per punto vendita. Al posto della plastica ci sono posate e bicchieri in PLA, materiale derivato dal mais perfettamente simile alla plastica ma in tutto e per tutto biodegradabile e compostabile.