Il Buonappetito: “chi sul pesce mette il limone o è di Cuneo o è un belinone”

Mettere il limone sul pesce è sbagliato perché copre i sapori delicati, cuoce le carni, ammoscia il croccante

Sì, l’ho visto con i miei occhi. Sul serio. Potrei giurarlo su una pila di testi sacri (li può scegliere Salvini).

L’altro giorno a un tavolo accanto al mio un signore ha preso due enormi spicchi di limone e li ha selvaggiamente spremuti sul fritto di pesce. Aveva mani che parevano tenaglie e i limoni erano grossi come cedri: un’immagine quasi epica, tipo un Ciclope che stritola una pecora.

Devo ammetterlo: da ragazzo il limone sul pesce m’è capitato di metterlo.

[10 miti da sfatare sul pesce]

Erano gli anni Ottanta, che ci volete fare: si mangiavano le penne con uova di lompo e panna e ci si ubriacava di vodka al melone, il problema non era certo come aspergevi le triglie.

Ma adesso no, adesso proprio non lo farei mai.

Perché non ha senso –è un’usanza, garantiscono gli esperti, che proviene da quando la conservazione del pescato era incerta–, perché copre i sapori delicati, perché cuoce le carni, perché ammoscia il croccante.

E soprattutto perché ho sposato una ligure che tutte le volte che vede qualcuno farlo cita il famoso adagio: “chi sul pesce mette il limone o è di Cuneo o è un belinone.”

Nel 2018, posso garantirlo, il limone sul pesce non lo mettono più nemmeno a Cuneo. Gli unici irriducibili sono magari i ghiottoni d’una certa età che hanno sempre fatto così e non riescono a perdere l’abitudine.

[Grigliata di pesce: 5 errori da non fare]

Se poi del citrico sulla ricciola proprio non potete fare a meno, allora esagerate e datevi al ceviche peruviano. Se acidità volete, acidità sia. Senza se, e senza ma.

Del resto, immagino che anche la leche de tigre sia nata soprattutto per le proprie proprietà antibatteriche. E se il ceviche in Italia piace ai gourmet e a nessun altro ci sarà un perché.

Luca Iaccarino Luca Iaccarino

27 Febbraio 2018

commenti (30)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar luis ha detto:

    Finché nei ristoranti continuano a guarnire i piatti di pesce con spicchi di limone l’usanza continuerà…

    1. Avatar Londinese ha detto:

      E perché non dovrebbero continuare? Sia detto con simpatia, leggo dissapore sempre volentieri, ma non mi piace quando si arroga il diritto di stabilire quali accostamenti vanno bene e quali no. Iaccarino, senza offesa, facciamo un patto: io difendo il suo diritto ad inzuppare la focaccia nel caffelatte, e lei didende il mio a spremere il limone sul fritto misto. Lo adoro, ed ho insegnato mia figlia a farlo. E non solo di Cuneo☺
      PS: per me chi è contro la panna nella pasta è un belinone?

    2. Avatar diego ha detto:

      Finalmente un commento sensato.

  2. Avatar Emanuela ha detto:

    Cavolo, io talvolta il limone lo metto.. Più che altro su pesce fritto e gratinato.. forse così mi sembra di digerirlo meglio.. Chissà…

  3. Avatar ROSGALUS ha detto:

    Lasciamo ad ognuno il limone che vuole, tollerando ogni tipo di gusti e di preferenze.
    Molti lo mettono in quanto non amano enormemente il pesce, cercando nel limone un sapore piu’ gradevole.

  4. Avatar pbs ha detto:

    Vabbe’, ma se a qualcuno piace che male c’è?

    Attenzione che arriva una querela dagli abitanti di Cuneo, ormai impera il politically correct! 🙂

  5. Avatar francesco ha detto:

    copre i sapori delicati: il fritto e alcuni pesci non hanno sapore delicato
    cuoce le carni: di certo non poche gocce e non nel tempo che passa da quando lo metti a quando lo mangi
    perché ammoscia il croccante: vedi sopra

    dai non fate gli integralisti…

    1. Avatar Mcop ha detto:

      Ma guarda, se uno ordina il pesce lo fa (si presume) perme ne ama il sapore. Se poi ci mette sopra il limone, che ammazza il 99% del sapore del pesce, la domanda che ci si può porre è: ma perché ha ordinato il pesce? Qui non è una questione di gusti, è una questione di semplici ovvietà. Ovviamente tutti hanno il diritto (in cucina) di fare quel che vogliono. Ma, ripeto, se il sapore del pesce non piace perché rovinarne il sapore mettendoci il limone? Cavoli, ordini carne oppure fagioli.

    2. Avatar Londinese ha detto:

      Ma sarò libero di mangiare il pesce col limone, senza che i vari Mcip e Mcop mi obbiettino qualcosa? Che arroganza! Mcop, get a life

    3. Avatar Mcop ha detto:

      Caro Londinese, mi sembra tu non abbia capito molto di quel che ho scritto. Sulla tua libertà di mettere il limone sul pesce non ci sono dubbi. Il cucina, come ho già scritto, la libertà è assoluta. La domanda che ponevo era un’altra. Ossia, poiché è indubbio che il limone altera il sapore del pesce sino quasi ad annullarlo, perché ordinare il pesce se non si vuole avvertire il suo sapore?

    4. Avatar francesco ha detto:

      Ok, se riempi di limone un pesce delicato lo rovini, ma se metti qualche goccia su un pesce dal sapore forte o a maggior ragione su un fritto non puoi dire che ci stia male…

    5. Avatar diego ha detto:

      Io ordino il pesce e lo pago di conseguenza se volessi spremerci un limone, un lime, un’ arancia o grattugiarci sopra del parmigiano non sarebbero problemi vostri.

    6. Avatar mario ha detto:

      mah!
      A me piace il limone con un vago sentore di pesce!
      Quindi “aspergo” l’insulsa sogliola con tanto, tanto limone.

  6. Avatar TPK ha detto:

    “E soprattutto perché ho sposato una ligure che tutte le volte che vede qualcuno farlo cita il famoso adagio: “chi sul pesce mette il limone o è di Cuneo o è un belinone.”

    Nel 2018, posso garantirlo, il limone sul pesce non lo mettono più nemmeno a Cuneo.”

    Riuscire a contraddirsi in due frasi…

  7. Avatar Piero TS ha detto:

    Storico oste triestin (Franco..) disi sempre:
    “meter limon sul pesse
    xe come magnar la mona
    cole mudande”

    1. Avatar Paola ha detto:

      El me par un poco volgare sto Franco

  8. Veramente ci sono persone (dalle mie parti) che mettono il limone sulla carne d’agnello arrosto perché “gli da noia il sito”…

  9. Avatar Claudio ha detto:

    Perchè avete tirato in ballo Salvini parlando di pesce e limone? Rancore o articolo scarno da riempire in qualche modo?

    1. Avatar Orazio ha detto:

      Forse perché é uno squalo.