di Marco Locatelli 13 Novembre 2020
pizza antijuve

Evidentemente la sconfitta 3-0 a tavolino contro la Juventus non deve essere proprio andata giù ad un pizzaiolo napoletano – e tifoso del Napoli – che si è inventato una pizza anti-Juve.

C’è però un dettaglio decisamente non irrilevante: la pizza anti-Juve che, quindi, dovrebbe in qualche modo essere un “simbolo” della rivalità fra i due team, ha i colori della squadra di Torino.

Tra gli ingredienti ci sono, infatti: mozzarella, parmigiano, olio d’oliva, basilico e tartufo nero. Insomma, tutto è bianco e nero, proprio come la Juventus.

La pizza, dal costo di 19 euro, ha provocato diverse reazioni sui social, alimentando la già accesa rivalità storica fra i due grandi club.

Nel frattempo, per quanto riguarda la sconfitta a tavolino dello scorso 4 ottobre, il ricorso del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentis, è stato respinto perché, secondo la corte d’appello “Il comportamento del club era teso a precostituirsi un ‘alibi’ per non giocare la partita”.