di Marco Locatelli 13 Maggio 2021
pizza lava

Cosa c’è di meglio di una gustosa pizza cotta al forno? E se il forno in questione fosse la lava di un vulcano in eruzione?

Questa la pazza idea che ha avuto David Garcia – 34enne contabile di professione ma pizzaiolo per l’occasione -, che ha deciso di sfruttare il “forno a magma” fornito dal vulcano Pacay, a sud del Guatemala, in eruzione dallo scorso febbraio, per cuocere le pizze sulla lava.

Il ragazzo prepara una pizza (nel video con cipolle e salame) nei pressi del fiume di lava, poi (equipaggiato di tutto punto, per evitare ustioni) la poggia su una teglia e la adagia sopra il fiume di lava. La teglia in questione non è però una qualsiasi: può resistere fino a mille gradi. Qualche tempo dopo, una volta cotta a puntino, Garcia condivide la pizza con altre persone, curiosi e turisti.

Insomma, un’impresa decisamente particolare. Difficile capire se ne sia valsa o meno la pena. Anche se ormai la Pacaya Pizza da quelle parti è diventata una vera e propria attrazione nell’attrazione (il vulcano).

Fonte: Il Sole 24 Ore