di Patrizia 29 Maggio 2019
pizza hut

Pizza Hut ha deciso di cambiare l’impasto. Dopo 40 anni. Nelle ultime quattro decadi, infatti, la Pizza Hut’s Original Pan Pizza ha sempre avuto bene o male lo stesso sapore, grazie alla ricetta che è rimasta la stessa. Tale e quale. Ma siamo nel 2019, è ora di un restyling, avranno pensato i manager dell’azienda. Ed ecco che, infatti, oggi questa pizza americana si è rifatta il look.

Martedì scorso la società ha annunciato che l’Original Pan Pizza non sarà più la stessa. La ricetta verrà modificata. Si parla di un nuovo mix per quello che riguarda formaggio e salsa e anche di una nuova padella per cuocere la pizza in forno in maniera tale che rimanga con una crosta ancora più croccante. Una scelta indispensabile: cambiare per non morire, dal momento che per la prima volta nella storia nel 2018 Domino, presente anche in Italia, ha venduto più pizze di Pizza Hut.

Una scelta già intrapresa da Domino una decina di anni fa per cambiare il gusto della propria pizza, lanciando anche nuove offerte e nuove modalità per le ordinazioni. Pizza Hut, che può contare su più punti vendita del rivale, deve stare al passo. Aveva già ideato il servizio di birra a domicilio, insieme alla pizza: una coppia difficile da separare. Oltre che sacchetti isolanti ideati per tenere le pizze consegnate a domicilio ancora più al caldo.

Il cambio di ricetta della pizza fa parte di questa strategia che vuole rendere Pizza Hut più appetibile ai consumatori. Ci sono voluti tre anni per migliorare una pizza che è rimasta uguale negli ultimi 40 anni. Al palato di chi assaggerà questa nuova ricetta l’ardua sentenza. Tra l’altro per il lancio è anche in offerta a 7.99 dollari, per un periodo limitato di tempo!