PizzAut, nubrifagio distrugge due gazebo: “Noi non molliamo mai”

Il maltempo di ieri ha colpito anche il ristorante PizzAut che ha dovuto adattarsi per poter continuare a lavorare.

pizzaut

Il maltempo che ieri sera, giovedì 16 settembre, ha colpito parte del Nord Italia non ha risparmiato nemmeno il ristorante PizzAut gestito da ragazzi autistici a Cassina de’ Pecchi, nel milanese. Risultato: due gazebo distrutti e déhors allagato.

“Noi non molliamo mai! – scrive su Facebook il fondatore Nico Acampora – Siamo stati colpiti da un nubifragio che ha distrutto due dei nostri gazebo e fatto qualche migliaio di danni ( domani li conteremo). Si è allegato tutto il dehors e non abbiamo potuto utilizzare lo spazio esterno. È sceso lo sconforto, grande sconforto e abbiamo deciso di aprire lo stesso.

Perché le persone coraggiose hanno sfidato la tempesta e sono venute comunque da PizzAut e con i ragazzi ci siamo detti che non volevamo deludere il loro affetto e la loro fiducia. E allora con i ragazzi ed i genitori abbiamo cambiato la disposizione dei tavoli, li abbiamo asciugati, spostati, sollevati ed in 30 minuti abbiamo creato un nuovo ristorante, attrezzando una nuova sala all’interno.

Un grande confusione: i ragazzi all’inizio non riconoscevano più l’abituale disposizione dei tavoli, si confondevano nelle comande e nella consegna, eppure sono stati bravissimi. Eppure – conclude il lungo post – la serata è stata magica, chi è venuto non è rimasto deluso ed ha mangiato la pizza più buona della Galassia conosciuta in un clima di forza e di gioia”.

Potrebbe interessarti anche