di Marco Locatelli 7 Maggio 2021

Il 7 maggio Pizzium alza le sue serrande nel centro storico di Novara, in via Fratelli Rosselli 30. È il quarto ristorante aperto in Piemonte dopo Torino e Serravalle.

Le pizze e gli abbinamenti sono creati da Nanni Arbellini, maestro pizzaiolo napoletano di grande esperienza e socio fondatore, che propone una pizza napoletana classica in abbinamento alle eccellenze gastronomiche italiane.

Il nuovo locale di Novara ha 70 coperti all’interno e 20 nel dehors e presenta lo stile tipico di Pizzium, quindi – come si legge nel comunicato stampa – “ambiente caldo, informale e dal sapore partenopeo, colori caldi, pavimenti in maiolica colorata, sedie di legno e lampadari di stoffa”.

Oltre alle pizze regionali una selezione di piatti come le polpette di manzo al sugo, la cotoletta alla milanese con patate, salsiccia e friarielli o lasagne fatte in casa e un assortimento di bruschette semplici. Anche i dolci sono regionali e spaziano dal babà napoletano al cannolo siciliano, in linea con la mission di Pizzium che tutela e valorizza le ricette della migliore tradizione italiana.

Inoltre anche a Novara sarà disponibile l’offerta di O’Shop, la selezione di prodotti regionali IGP e DOP al dettaglio di Pizzium. Per i clienti che vorranno gustare la propria pizza comodamente a casa, sarà attivo il servizio delivery tramite l’app di Uber Eats o d’asporto anche con ordine online su ordina.pizzium.com.

Infine, i clienti più appassionati potranno unirsi alla famiglia dei Pizzium Lovers e scaricare sul proprio smartphone la Pizzium Lovers Card, una carta fedeltà totalmente digitale disponibile nell’Apple Wallet per iPhone e in Google Pay per Android. Con la Pizzium Lovers Card si potranno accumulare punti pizza e ricevere tante sorprese dedicate.