di Valentina Dirindin 19 Agosto 2020
playstation forno

“Per favore non cucinate i vostri controller della Ps4, vi abbiamo detto che non sono torte”: è ironico ma nemmeno troppo il messaggio postato su Twitter da PlayStation UK.

La precisazione sui controller che non vanno cucinati si è resa necessaria dopo che un papà, in Gran Bretagna, ha postato la foto di due  DualShock della PlayStation 4 completamente carbonizzati in una teglia da forno. Nessun esperimento scientifico nella vicenda, nel caso stiate pensando a un tentativo simile a quello dei cd nel microonde (non fatelo, mi raccomando!).

Semplicemente, come tutte i papà, anche Dave Roberts aveva pensato di impedire al figlio di esagerare con i videogiochi utilizzando lo stratagemma che usano tutti: nascondendogli i controller prima che andasse a dormire. l’uomo, però, non aveva pensato che mettendoli nel forno stava correndo il rischio di cuocerli a puntino.

Invece, si è dimenticato di avvertire sua moglie dell’introvabile nascondiglio in cui aveva messo i DualShock, e lei, come ogni giorno, è andata a cucinare, accendendo il forno e preparando un perfetto soufflè al gusto PlayStation. Così, dopo l’avvertenza di non bere la candeggina, o quella di non infilare il gatto nella lavatrice, si aggiunge alla lista un’altra improbabile indicazione per gli acquirenti.

Chissà se basterà un tweet social, o se da domani PlayStation sarà costretta a scrivere bello grosso sulle sue scatole “non cuocere le componenti della console”?

[Fonte: LegaNerd]