di Marco Locatelli 17 Dicembre 2019
ambulanza

Un pranzo di Natale decisamente poco lieto quello organizzato (suo malgrado) dal Comune di Ripi, paese dell’alta Ciociaria nella provincia di Frosinone.

Dopo la tradizionale abbuffata natalizia promossa dall’Amministrazione comunale di Ripi di domenica 15 dicembre, infatti, nel pomeriggio decine sono state le persone ricoverate in ospedale a Frosinone per sospetta intossicazione alimentare: dissenteria, crampi allo stomaco e difficoltà respiratorie i sintomi. Tra di loro anche un morto, l’87enne Sossio Celli, padre dell’ex sindaco Gianni Celli. L’anziano è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale di Frosinone in condizioni critiche, deceduto dopo una crisi respiratoria.

Al pranzo – organizzato ogni anno dal Comune – avevano preso parte circa 300 anziani ed è stato preparato da una ditta di catering locale, che ha ottenuto l’incarico dopo aver vinto un regolare bando indetto dall’Amministrazione di Ripi. Al momento stanno indagando i carabinieri e l’Asl per capire se a causare il malore sia stata o meno un’intossicazione alimentare. Le forze dell’ordine hanno già effettuato i sopralluoghi nella sede della ditta di catering.