di Cinzia Alfè 23 Novembre 2017

Vi fa orrore il pensiero degli americani senza cuore che il giorno del Ringraziamento si abbufferanno di tacchino ripieno, facendo strage di innocenti pennuti per portarli sulle loro tavole imbandite?

Bene, se pensate che nella nostra asettica società moderna non ci sia più posto per un tacchino ruspante, allora sappiate che Pringles ha pensato a voi.

[ Abbiamo sempre mangiato le Pringles nel modo sbagliato]

Pringles, esattamente, l’azienda delle famose patatine, che propone l’intero pranzo del giorno del Ringraziamento sotto forma di sfoglie di patata, tacchino compreso.

Pringles ha infatti messo in commercio un kit, in edizione limitata, dedicato proprio al Thanksgiving day, con otto diversi aromi di patatine, in grado di coprire i sapori di tutti i piatti di un vero pranzo del giorno del Ringraziamento.

Ovviamente, il pezzo forte sono le Pringles al gusto di tacchino, seguite a ruota da quelle al gusto di purè di patate, a cui si affiancano le patatine con l’aroma della farcitura del tacchino –un ripieno che in genere comprende pane, prugne secche, castagne e noci.

[Il Thanksgiving entomofago degli americani: nel menu cavallette al cioccolato]

Presenti anche i gusti alla salsa di mirtilli, al mais con salsa alla panna, ai fagiolini, al Mac & Cheese, per chi non gradisce il tacchino, e anche alla torta di mele, per finire il pranzo come Dio comanda.

Una vera rivoluzione, che permetterà agli americani impegnati anche nel giorno del Ringraziamento di gustare in ogni luogo, dall’ufficio, all’aereo o in coda in macchina, qualcosa che rimanda al pranzo delle feste.

Peccato che per ora il progetto sia soltanto in fase di test, e che i kit del Thanksgiving Day siano in edizione limitata. La maggior parte degli americani dovrà ancora rassegnarsi al classico tacchino in carne e ripieno e, soprattutto, alle visite degli amati parenti.

[Crediti: mashable.com]

1