di Marco Locatelli 12 Giugno 2020

Ieri sera, ore 22.00 italiane, i videogiocatori di tutto il mondo (o quasi) – incollati di fronte alla presentazione di PS5  su YouTube – speravano di conoscere il design della nuova console Sony, che arriverà sugli scaffali dei negozi per le festività natalizie di quest’anno.

Bene: il colosso nipponico dell’intrattenimento ha accontentato i fan mostrando la console che in tanti, per una questione evidentemente cromatica e di forme, hanno associato ad un Oreo “al contrario”.

Proprio così, il popolare biscotto prodotto in USA dal 1912 dalla Mondelēz International e formato da due biscotti circolari con una singolare colorazione nera e strato interno di crema a gusto vaniglia.

A fare questa associazione gastronomica con PlayStation 5 sono soprattutto gli appassionati americani, ma in diversi hanno paragonato la forma della nuova console Sony anche ad un umidificatore, un router, il becco di un’anatra o la Torre di Sauron de Il Signore degli Anelli.

Insomma, pare che – prima di poter toccare con mano PlayStation 5 – ne sentiremo delle belle.