di Valentina Dirindin 12 Maggio 2020
shamrock inn torino

Rimandata a Torino l’apertura del pub Shamrock, che nel frattempo, vista la situazione, si dedica a preparare cibo per i senzatetto. La nuova gestione dello Shamrock Inn, storico pub irlandese in corso Vittorio Emanuele, era stata presa in mano dai gestori del Magazzino sul Po dei Murazzi.

Grandi erano le aspettative per l’unione di uno storico luogo di ritrovo giovanile (e non solo) e un gruppo di lavoro in gamba e propositivo, che già nel locale dei Murazzi aveva saputo costruire un’interessante calendario di attività culturali. L’inaugurazione della nuova gestione era prevista per marzo, ma ovviamente il Coronavirus ha bloccato e rimandato tutto a data da destinarsi.

Dopo il duro colpo per la gestione, che ha visto sfumare mesi di preparativi, si è deciso di fare qualcosa di diverso. Una cucina, delle competenze e tanta gente bisognosa d’aiuto e di cibo: il risultato è stata un’attività di grande solidarietà.

Il pub, in queste settimane di lockdown, ha infatti iniziato a collaborare con l’associazione Il Gusto del Mondo, preparando oltre 600 pasti a settimana per i clochard della città. Un’attività che ha avuto anche il supporto delle donazioni di tanti privati, grazie alla campagna #GuardaOltre, attivata proprio con l’obiettivo di aiutare i senzatetto in questo momento difficoltoso.

[Fonte: Corriere della Sera | Immagine: Facebook]