di Valentina Dirindin 2 Febbraio 2021

In Giappone sta per aprire un pub a prova di distanziamento sociale: è destinato infatti ai bevitori solitari e ai clienti che vogliono sedersi e farsi un drink in santa pace, senza essere disturbati.

In effetti, bisogna ammetterlo: ogni tanto la calca di alcuni locali ci ha tolto il piacere di berci la nostra birretta o gustarci il nostro calice di vino. Però quella stessa calca, di questi tempi, ci manca assai.

Non a tutti, evidentemente, stando all’attesa che c’è per il nuovo locale che aprirà il 5 febbraio nella città di Hakodate, nella prefettura di Hokkaido. Il Juden Highball (questo il nome del nuovo pub) sarà dotato di cabine monoposto molto riservate e a prova di privacy e, per evitare troppe interazioni anche con i camerieri, saranno messi a disposizione dei clienti tablet per ordinare cibo e bevande.

Il Juden Highball prende il nome dalla parola giapponese “juden” che significa “ricaricare”, e mira ad essere un luogo ideale per le persone che si sentono svuotate dai cambiamenti portati dalla pandemia.

Una soluzione intelligente ai problemi causati dal Coronavirus, sembrerebbe, e invece forse si tratta solo di un posto destinato agli asociali, che c’erano prima della pandemia e continueranno a esserci anche dopo. Insomma, come si suol dire, il locale prende due piccioni con una fava, e di certo non avrà problemi ad avere il permesso per rimanere aperto in questi mesi difficili in cui i contatti tra persone devono essere limitati al minimo indispensabile.

[Fonte: Sora News 24]