di Marco Locatelli 4 Novembre 2019
zia-anna

Un rapinatore entra in una pasticceria, ma ad attenderlo non c’era un commesso qualunque ma “Zia Anna”, la titolare del negozio che per difendere la sua attività commerciale ha letteralmente morso il lestofante, facendolo scappare.

Il fatto è accaduto la sera di domenica 3 novembre, poco dopo l’orario di chiusura, ad Olbia, nella pasticceria di Anna Varrucciu, 80enne decisamente arzilla. Il ladro è entrato in pasticceria e ha provato a prendere di sorpresa l’anziana titolare tappandole la bocca con una mano per evitare che gridasse allertando altre persone, ma la donna reagito all’aggressione mordendo il rapinatore che è subito sfuggito. “Zia Anna” è rimasta ferita in modo lieve ed è stata medicata dopo l’aggressione.

“Quell’uomo è entrato con la scusa di chiedere due tramezzini. Mi sono girata per andare a prenderglieli e lui, passando oltre il bancone, mi ha aggredito alle spalle – ha spiegato l’anziana come riporta Leggo.it – Non l’ho neanche visto in faccia: sono caduta, l’ho morso e ho iniziato ad urlare, poi lui è scappato”

FONTE IMMAGINE: Olbia.it