di Manuela 18 Settembre 2019
Chiuso

Nel corso dell’ultimo anno più di 1.400 ristoranti nel Regno Unito sono stati chiusi. Il nuovo report è stato pubblicato da UHY Hacker Young, i quali hanno rilevato che da giugno 2018 a giugno 2019 in Gran Bretagna ci sono state più di 1.400 insolvenze nel settore della ristorazione, cosa che ha portato alla chiusura dei locali. Ma cosa ha provocato questa crisi?

Secondo il report, sono diversi i fattori che hanno contribuito a generare questa situazione:

  • saturazione eccessiva del mercato della ristorazione informale
  • riduzione della spesa da parte dei consumatori
  • aumento dei costi

Secondo quanto dichiarato da Peter Kubik di UHY Hacker Young, la crisi del settore della ristorazione è diventata un problema solamente per quelle catene che avevano perso i contatti con i loro clienti. Tuttavia Kubik è stato chiaro: anche avere una clientela affezionata non garantisce necessariamente prosperità a nessun ristorante. Avere un seguito leale è bellissimo, ma se quel seguito smette di uscire perché non ha soldi da spendere per mangiare al ristorante, allora c’è un problema.

Il crollo più noto è stato di sicuro quello della catena di ristoranti di Jamie Oliver: a inizio anno la chiusura dei suoi locali nel Regno Unito è costato la perdita del posto di lavoro a circa mille dipendenti.

[Crediti | Independent]

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento