Regno Unito: il 36% degli inglesi vuole diventare vegano

Nel Regno Unito pare che il 36% degli inglesi voglia diventare vegano (o comunque dedicarsi a una dieta più vegetariana).

menu vegano

Il sondaggio YouGov condotto dall’organizzagione Veganuary ha intervistato 2.079 inglesi in merito al loro atteggiamento nei confronti della rinuncia ai prodotti animali. Si è così scoperto che nel Regno Unito il 36% degli inglesi vorrebbe passare a una dieta vegana o a una vegetariana.

Inoltre l’8% degli intervistati ha affermato di seguire già una dieta su base vegetale. Stime precedenti relative alla percentuale di vegani in Gran Bretagna erano molto più basse: nel 2019 la Vegan Society aveva dichiarato che solo l’1% della popolazione era vegana, mentre nel 2020 il gruppo di ricerche di mercato Kantar aveva evidenziato come solo l’1,9% delle famiglie inglesi avesse almeno un vegano.

regno unito

Secondo Toni Vernelli di Veganuary, man mano che più persone diventano consapevoli dell’impatto che le nostre scelte alimentari hanno sul nostro benessere quotidiano e sulla salute del pianeta (il che è quello che sostiene anche il ministro del Consumo spagnolo: ha invitato gli spagnoli a mangiare meno carne), ecco che cambia l’atteggiamento nei confronti del mangiare vegano. Vedere oggi che un terzo degli inglesi adulti sarebbe interessato a provare una dieta vegana o vegetariana, è qualcosa che sarebbe stato inconcepibile anni fa.

Se però un terzo degli inglesi dichiara di voler diventare vegano (o quanto meno un terzo del campione esaminato), ecco che ciò vuol dire che i restanti due terzi vogliono continuare a mangiare carne o pesce. Il primo lockdown causato dalla pandemia da Coronavirus nel 2020 ha portato a un aumento del consumo di carne, con vendita di tacchini in crescita del 36%. Il che ha condotto a un aumento dei prezzi della carne.