bds_pasta-e-fagioli jpg

Il Ministero della Salute riporta oggi sul suo portale la nota di richiamo per la pasta e fagioli  per  rischio microbiologico.

In realtà da quanto si apprende dalla stessa nota, il richiamo risale al 7 agosto 2019 e riguarda la pasta e fagioli in formato monoporzione da 350 grammi Bontà di stagione prodotta e commercializzata dalla società agricola Euroverde.

Il lotto di produzione ritirato dal mercato e per il quale si diffida  dal consumo è il 391171.

Il Ministero invita anche i commercianti a segregare il prodotto in negozio e a identificarlo con cartello non conforme per restituirlo all’azienda Euroverde con sede nello stabilimento in via Quinzano 1 ad Azzano Mella.

Il motivo del richiamo è per  sospetta non conformità microbiologica, pertanto chi l’avesse consumato è stato esposto ad un possibile rischio microbiologico.

Sottoliniamo “chi l’avesse consumato”, dato che unica nota in questo richiamo è il ritardo con cui è giunto sia nei punti vendita che ai consumatori visto che lo stesso lotto riporta in etichetta come data di scadenza quella del 4 agosto 2019.

Il marchio Bontà di Stagione di Euroverde è da sempre specializzato nella realizzazione di zuppe fresche con ingredienti  appena colti per garantire un “prodotto fresco al consumatore”, seguendo la filosofia aziendale ci auguriamo che questa sia stata solo una svista.

[fonte: Salute.gov]

 

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento