di Valentina Dirindin 26 Agosto 2020
cipriani montecarlo

Tempi davvero duri per Flavio Briatore, che per il Coronavirus è costretto a chiudere anche il suo ristorante Cipriani di Montecarlo. Dopo l’ormai noto focolaio del Billionaire, che conta una sessantina di positivi e dopo che l’imprenditore si è ammalato in prima persona in maniera “seria”, tanto da essere ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano, non finiscono i guai.

A girare il dito nella piaga degli affari di Flavio Briatore, un tempo scettico sulla gravità del Coronavirus, è un nuovo focolaio scoppiato questa volta nel suo ristorante di Montecarlo. Il locale è stato chiuso dopo che due membri dello staff, uno appartenente al personale esterno e uno interno sono risultati positivi. La comunicazione è stata data dallo stesso ristorante, che ha scritto un annuncio sul suo sito in inglese.

“Sfortunatamente, un membro del personale esterno e uno interno sono risultati positivi al Coronavirus”, spiega il locale nella nota sul portale. E prosegue spiegando che “Per precauzione e con la stessa cura e sicurezza dei nostri ospiti e del nostro team, abbiamo preso la decisione di chiudere temporaneamente il Cipriani con effetto immediato”.

Insomma, il Covid pare aver preso di mira i locali di proprietà di Briatore: resta da capire se sia un caso, se sia il karma, o se sia frutto della tendenza a sottovalutare le conseguenze della pandemia.

[Fonte: Il Messaggero]