di Valentina Dirindin 29 Agosto 2019

Lavoratori, tutti sull’attenti: Flavio Briatore cerca personale per il suo ristorante Cipriani a Montecarlo. Non pensiate però di emularlo e riuscire a diventare ricchi. Già, perché la paga non è un granché, e il popolo del web si lamenta: come è possibile che un multimiliardario paghi i suoi dipendenti così poco?

Andiamo con ordine, per capire bene qual è la proposta, sai mai che abbiamo capito male. Il Briatore nazionale posta il seguente annuncio (in italiano e in inglese, così magari possono rispondere anche i giovani Londinesi) sulla sua pagina Facebook: “Cipriani Montecarlo cerca un Economo serio da affiancare allo Chef ed al management di per ricevere la merce, registrare fatture, immettere ordini e tenere aggiornato il sistema di controllo del magazzino. Necessaria buona volontà, preferibile una conoscenza, anche di base, della lingua francese, e la capacità di utilizzo di Excel. Importante una persona ordinata e volenterosa. Stipendio di base 2.000 euro netti al mese.”

Odinati e volenterosi di tutto il mondo unitevi. In fondo, duemila euro netti al mese non è poi così male come paga. Certo, in Italia. Ma come la mettiamo con il costo della vita a Montecarlo? C’è chi, fra i commenti al post, gli fa notare che probabilmente, da quelle parti, l’affitto di un monolocale viene a costare di più. Ma che lagna, lavoratori miei, sempre a lamentarvi. In fondo, potete pur sempre fare i pendolari: volete mettere il sciogno di lavorare a Montecarlo?