di Dissapore Dissapore 1 Febbraio 2021
milano

Di ristoranti aperti la sera nonostante i divieti anti Covid ce ne sono, ma alcune volte si tratta di un vero e proprio ristorante clandestino, che ospita decine di clienti dietro le serrande abbassate. Come quello di ieri sera in via Pietro Calvi, zona Porta Vittoria, a Milano: il ristorante pizzeria è stato notato dalla polizia per un particolare incongruo, le saracinesche abbassate e la presenza di molti rider in attesa fuori. Si sentivano anche voci provenienti dall’interno.

Erano le 21,45. I poliziotti hanno chiesto spiegazioni ai rider e loro hanno risposto che stavano aspettando il cibo da consegnare, ma gli agenti non sono riusciti a farsi aprire. Hanno provato a qual punto a entrare dalla porta sul retro, e nel locale hanno trovato la cucina attiva, che però non stava preparando solo per le consegne delivery, ma anche per moltii clienti seduti ai tavoli. Erano 25 persone, tutte identificate e multate per 400 euro. Anche il proprietario, un uomo di 69 anni, è stato identificato: per lui potrebbe scattare la chiusura temporanea.

[Fonte: MilanoToday]