di Manuela 26 Maggio 2020
buffet

Niente buffet nei ristoranti? Le regole sono cambiate di nuovo: i buffet sono ora consentiti, ma non in modalità self-service. A quanto pare la Conferenza delle Regioni ha ascoltato le richieste della Fipe e ha concesso la riattivazione dei buffet, seppur con qualche limitazione e rispettando le basilari misure di sicurezza anti diffusione Coronavirus.

Come ricorderete, con il Dpcm del 17 maggio, dalla riapertura dei ristoranti era rimasto escluso il servizio buffetdalla riapertura dei ristoranti era rimasto escluso il servizio buffet. La Fipe, però, aveva richiesto che anche il sistema dei buffet venisse riattivato e adesso la Conferenza delle Regioni, grazie alle nuove Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive del 25 maggio 2020, ha specificato meglio come si potranno svolgere i buffet (se volete leggere il testo integrale delle Linee guida, lo trovate quileggere il testo integrale delle Linee guida, lo trovate qui).

In pratica, con il prossimo Dpcm (quello che dovrebbe arrivare entro il 3 giugno), se tale documento verrà recepito nella sua interezza, la consumazione a buffet sarà permessa, ma non in modalità self-service. Sarà il personale incaricato a servire il cibo dal buffet: i clienti non potranno in nessun modo toccare il cibo o le bevande.

Inoltre sia clienti che personale dovranno obbligatoriamente mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di 1 metro e dovranno per forza indossare la mascherina.