di Manuela 26 Maggio 2021
ristoranti

Zona bianca rinforzata? È quanto emerge da un’ipotesi delle Regioni che, memori della vicenda della Sardegna (passata da zona bianca a zona arancione e poi rossa in un nanosecondo), vogliono evitare che con le riaperture i contagi da Coronavirus risalgano. E fra le misure eventualmente contemplate in questa zona bianca rinforzata ci sarebbe anche l’obbligo di consumazione solo ai tavoli per ristoranti e bar.

Lo spettro dell’“effetto Sardegna” aleggia un po’ dappertutto in questo momento di riaperture. Visto che nel corso delle prossime settimane molte regioni italiane potrebbero passare in zona bianca (che vuol dire: niente coprifuoco o altre restrizioni, permarrebbe solo l’obbligo di indossare la mascherina e le norme sul distanziamento interpersonale), ecco che le Regioni stanno pensando a come evitare un effetto di rimbalzo dei contagi.

Per questo motivo si parla di una possibile zona bianca rinforzata. Ma cosa vuol dire? Ovviamente non è ancora stato deciso nulla, le Regioni devono prima confrontarsi col Governo. Ma se passasse questa nuova tipologia di colore che va ad arricchire il pantone “Pandemia”, ecco cosa potrebbe cambiare:

  • verrebbe mantenuto comunque il coprifuoco a mezzanotte
  • obbligo di consumare cibi e bevande nei ristoranti e bar solamente seduti ai tavoli
  • divieto di sostare in piedi davanti ai locali