di Marco Locatelli 23 Giugno 2020

Anche il Regno Unito è pronto a ripartire con l’allentamento delle misure anti-covid per il contenimento della pandemia. Dal 4 luglio riapriranno pub, ristoranti e diversi altri esercizi pubblici. Insieme ai ristoranti potranno riaprire i battenti anche alberghi, cinema, musei, gallerie d’arte e parrucchieri.

Il ritorno a questa quasi normalità è stato possibile grazie alla decisione da parte del Governo di Sua Maestà di ridurre la distanza minima tra le persone da due metri ad un solo metro, rendendo di fatto possibili attività che altrimenti non lo sarebbero state.

Ad annunciare la fine del lockdown nel Regno Unito il primo ministro Boris Johnson in Parlamento, questo pomeriggio. “Le strutture al chiuso avranno il limite del servizio al tavolo e le nostre linee guida esorteranno al minor contatto possibile tra staff e clienti

Chiederemo alle attività di aiutare il sistema di tracciamento del sistema sanitario nazionale in risposta ai focolai locali attraverso la raccolta delle informazioni dei clienti”.

FONTE: REUTERS