di Marco Locatelli 5 Agosto 2020
londra

Nel Regno Unito arriva un bonus sconto del 50% al ristorante. Il cliente pagherà in cassa la metà, al resto ci penserà lo Stato che darà la differenza al ristoratore.

L’iniziativa a firma di Rishi Sunak, Cancelliere dello Scacchiere (una sorta di Ministro delle Finanze), vuole spingere le persone a uscire di casa e cenare al ristorante con il programma “Eat out to help out”, finalizzato a sostenere uno dei settori più colpiti dal lockdown: la ristorazione.

“Il nostro obiettivo principale è tutelare i posti di lavoro di 1,8 milioni di cuochi, camerieri e ristoratori stimolando la domanda – ha detto Sunak -. Il settore è un ingrediente vitale della nostra economia ed è stato duramente colpito dal coronavirus, quindi godetevi l’estate in sicurezza sostenendo i vostri ristoranti preferiti e noi pagheremo metà del conto”.

Sono già oltre 72 mila i ristoranti e bar che hanno aderito all’iniziativa, attraverso un’adesione sul sito ufficiale del Governo. Nessun voucher o buono: il cliente paga normalmente il conto, scontato del 50%, lo Stato rimborserà la differenza al ristoratore entro cinque giorni. Il fondo messo a disposizione per questo programma – valido solo per il mese di agosto – è di 500 milioni di sterline.

Lo Stato pagherà il conto ai britannici solamente dal lunedì al mercoledì, sia per la cena che per il pranzo. Lo sconto del 50% arriva fino ad un massimo di 10 sterline a persona, ma non c’è un limite al numero di volte che può essere sfruttato questo bonus.

FONTE: IL SOLE 24 ORE