di Valentina Dirindin 26 Aprile 2020
coda mcdonald's francia

Evidentemente, serpeggia fra il popolo chiuso in casa una voglia matta di andare al McDonald’s: almeno in Francia, dove alla riapertura di un McDrive si è vista una fila chilometrica con decine di auto in coda.
La chiusura dei nostri ristoranti preferiti – chi lo può capire meglio di noi – sta mettendo in crisi il nostro sistema nervoso, e tutti non vediamo l’ora che riaprano per affollarli con assembramenti che si spera per allora non saranno più pericolosi né vietati.

E ognuno ha il suo comfort food, e saremmo ingenui a far finta di non sapere che per molti il cibo del cuore è proprio un panino all’hamburger del colosso dei fast food. Lo dimostra certamente la coda di automobili che si è formata quando il McDrive di Moissy-Cramayel ha riaperto il servizio. A documentarla diversi utenti su Twitter, che hanno filmato e fotografato la lunghissima fila di macchine che ordinatamente attendevano il loro turno.

Una scena che lascia davvero sbalorditi, e che mette in secondo piano perfino le file al supermercato a cui siamo ormai abituati ad assistere. Ora non osiamo immaginare cosa accadrà quando anche gli altri McDonald’s apriranno, ma una cosa ci rincuora: il futuro della ristorazione sembra essere salvo, con tutti questi clienti a disposizione. O forse no?

[Fonte: Il Messaggero]