di Manuela 5 Marzo 2021
piccole cene

Andiamo all’ospedale Spallanzani di Roma perché qui è nato il servizio take away “Piccole Cene”, asporto dedicato ai bambini 0-6 anni. Si tratta di un progetto realizzato in collaborazione con Crescere Insieme Esperia, partito in piena pandemia.

Tutto è iniziato come progetto pilota nell’asilo nido Crescere Insieme dello Spallanzani: originariamente era destinato ai dipendenti dell’ospedale, ma da marzo sarà attivo in tutte le strutture Crescere Insieme. Inoltre non sarà limitato ai soli bambini che frequentano gli asili Crescere Insieme, ma anche a tutte le famiglie che vogliono ordinare una Piccola Cena da asporto: va ordinata entro il mattino nella struttura più vicina e poi ritirata la sera.

Ovviamente in questo asporto gli alimenti saranno preparati tenendo conto dei fabbisogni nutrizionali dei bambini, basandosi anche sulla stagionalità delle materie prime e sulla sostenibilità. Inoltre saranno cucinati da cuochi professionisti.

Ciascun pasto, poi, sarà corredato di una scheda che fornirà dati relativi alle informazioni nutrizionali di quel box, indicherà la provenienza degli alimenti e suggerirà alcune modalità di consumo per rendere la cena più gradita ai bambini.

Margherita Fassari, psicologa dello sviluppo e coordinatrice centrale di Crescere Insieme, ha spiegato che pranzo e cena sono momenti fondamentali per i bambini e le famiglie. Molto spesso i genitori si lamentano del fatto che i bambini mangiano più all’asilo che a casa, ma questo può dipendere dalle emozioni positive che i bimbi provano quando mangiano all’asilo. Ecco che tramite Piccole Cene, queste emozioni possono essere portate anche a casa.

[Crediti Foto | Crescere Insieme]

1