di Veronica Godano 30 Giugno 2020
burger-king-cagliari-nuova-apertura-sardegna

Colpo grosso al Burger King in Via Prenestina 909 a Roma, zona Tor Sapienza. Domenica mattina, intorno alle 9,00, ignoti sono entrati nell’esercizio commerciale e hanno rubato l’incasso di circa 10mila euro dalla cassaforte.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato Prenestino. Le telecamere del fast food non erano attive al momento del furto. Ma non è la prima volta che i Burger King della Capitale sono presi di mira. Nel 2018, un punto di via Tuscolana è stato rapinato più volte e a distanza di pochi giorni.

Ahimè la Prenestina è stata assaltata in questo periodo anche dalla “banda del bancomat”. Il gruppo ha agito accanendosi nei confronti di una filiale del Credito Cooperativo e usando gas esplosivo per liberare il bancomat dal cemento. Si tratta dell’ennesimo episodio di questo tipo nella città eterna.

Siamo di fronte, dunque, a un periodo difficile a causa del Coronavirus che ha già mietuto decine di attività ristorative in giro per l’Italia costrette a fare i conti con l’emergenza sanitaria e non solo, una volta riaperte, anche con la criminalità. Emblematico è il caso di un ristorante a Firenze, a cui hanno rubato i tavolini il giorno prima della riapertura prevista dal Governo.

Fonte: [Sky Tg24]