Salvatore Buzzi, imprenditore-imputato di Mafia Capitale, apre un suo pub

Salvatore Buzzi, l'imprenditore-imputato di Mafia Capitale, si dà alla ristorazione e apre il suo pub, il Buzzi's Burger.

Salvatore Buzzi

Vi ricordate di Salvatore Buzzi, l’imprenditore-imputato di Mafia Capitale che aveva annunciato di voler procedere a un ricorso in Cassazione dopo che la pena era stata rideterminata in appello? Ebbene, ha deciso di dedicarsi alla ristorazione: aprirà a Roma il pub Buzzi’s Burger.

Il locale dovrebbe aprire oggi i battenti in via Tor Vergata, vicino all’Ikea. Tramite un post su Facebook, Buzzi ha fatto sapere che Festina Lente, la società di capitali in cui il maggior azionista è la suocera (fra gli altri azionisti ci sono anche persone vicine al mondo 29 Giugno), ha rilevato la gestione di un pub che dal 2015 era attivo in via Tor Vergata 303/b.

L’inaugurazione è prevista per oggi alle ore 17. Molto particolare la scelta del menu che si collega a fatti e personaggi dei romanzi e fiction ispirati all’inchiesta Mafia Capitale (nel post Buzzi precisa: “Mafia Capitale, la quale, pur rivelatasi un flop assoluto, ha distrutto le nostre vite e quella della Cooperativa 29 Giugno”).

pub

Da qui la decisione di avere panini con nomi come:

  • Mondo di mezzo
  • Gomorra
  • Suburra
  • Agro Pontino
  • Libanese (soprannome di Franco Giuseppucci, il vecchio capo della banda della Magliana)
  • Freddo (soprannome cinematografico di Maurizio Abbatino, l’altro capo)
  • Dandy
  • Er Bufalo
  • Er Secco Vegano
  • le insalate di Genny
  • gli Scrocchiazeppi

I panini saranno proposti nella versione 100, 250 e 500 grammi.

Nel post poi Buzzi sottolinea che nel suo locale pagheranno tutti, inclusi amici, parenti e conoscenti. I pm, invece, pagheranno doppio, mentre i giudici triplo. Sconti sono previsti per gli ex soci e dipendenti della 29 Giugno.

Buzzi ringrazia poi gli azionisti che gli stanno dando questa opportunità lavorativa, visto che, per le vicende trascorse, lui non vuole avere più niente a che fare con la Pubblica Amministrazione. E conclude ricordando a tutti che nel pub sarà anche possibile acquistare il suo libro, oltre a quello di Claudio Caldarelli. Inoltre qui potranno essere proposti anche libri di controinformazione.

Qui trovate il post su Facebook dove Salvatore Buzzi ha dato l’annuncio ufficiale.

 

 

Potrebbe interessarti anche