di Manuela 12 Febbraio 2021
agriturismo

I dati di Coldiretti parlano di un aumento delle prenotazioni negli agriturismi per questo San Valentino 2021. Le coppie di innamorati hanno deciso di optare per un pranzo in agriturismo per la Festa degli Innamorati. Questo almeno nelle regioni gialle.

Sono più di 100mila gli innamorati che hanno scelto un agriturismo. Il che vuol dire un importante aiuto per queste strutture, anche esse gravemente danneggiate dalle restrizioni anti diffusione Coronavirus, così come accaduto a bar, ristoranti, pizzerie, pub…

Le chiusure a singhiozzo e i limiti agli spostamenti fra comuni e fra regioni hanno pesato tantissimo sul fatturato degli agriturismi, causando perdite per più di 1 miliardo di euro (dati di Campagna Amica). Senza dimenticare l’assenza dei turisti stranieri. Si parla di un settore composto da 24.576 strutture, 493.319 posti a tavole e 285.027 posti letto.

Prima dello scoppio della pandemia, il settore degli agriturismi fatturava 1,5 miliardi di euro, registrando un po’ più di 14 milioni di prenotazioni, di cui 8,2 milioni provenienti dall’estero.

Secondo Coldiretti, gli agriturismi sono luoghi considerati più sicuri in quanto è più facile garantire il rispetto delle norme di sicurezza anti contagio. E questo a causa di diversi fattori:

  • si trovano spesso in zone isolate
  • hanno un numero limitato di posti letto e di posti a tavola
  • hanno ampi spazi all’aperto

Comunque sia, anche durante l’estate 2020, quando le norme in tutta Italia sono state allentate a causa del calo dei contagi provocato dalla fine del lockdown, gli agriturismi sono stati una delle mete preferite per le vacanze degli italiani.