di Manuela 28 Agosto 2020
ostriche

Su Change.org è spuntata fuori una petizione contro la creazione di un allevamento di mitili e ostriche nelle acque di Golfo Aranci, Sardegna. A tale petizione online hanno aderito anche la presentatrice televisiva e ambientalista Licia Colò e la regista Lina Wertmuller. Nata da un comitato di cittadini locali, le firme al momento sono arrivate a 24mila (ma la petizione è ancora aperta).

Secondo i promotori di questa petizione, la creazione di un allevamento di cozze e ostriche nel mare di Golfo Aranci (costa nord orientale della Sardegna), si configurerebbe come uno scempio ambientale. Più precisamente, l’allevamento dovrebbe sorgere nel tratto di mare compreso fra il porto di Golfo Aranci e l’isola di Figarolo, proprio davanti alla spiaggia di Baracconi.

In effetti proprio il 3 agosto scorso, lo stesso ministero dell’Ambiente aveva mandato un ammonimento rivolto al Comune e alla Regione per quanto riguardava la concessione demaniale destinata all’impianto di mitilicoltura. Tuttavia la Regione aveva negato che ci potesse essere un qualsiasi impatto ambientale collegato all’allevamento. Questo ha fatto sì che ora la questione passasse nelle mani del Consiglio regionale: qui i rappresentanti dell’opposizione hanno presentato una mozione che chiede al presidente dlela Regione Solinas di non autorizzare la creazione dell’impianto.