di Valentina Dirindin 7 Febbraio 2020

La giornalista e influencer Selvaggia Lucarelli parla su La7 del suo rapporto passato e presente con il cibo, spiegando di essere un po’ ingrassata (a causa della sua relazione con un cuoco) ma di fregarsene, perché oggi è meno vanesia di un tempo. Ospite del programma Piazzapulita per parlare del suo libro “Falso in Bilancia”, Lucarelli ha simpaticamente raccontato di come sia costretta quotidianamente a fare da cavia agli esperimenti del suo fidanzato, il blogger e cuoco Lorenzo Biagirelli.

“A forza di sperimentare sono diventata una pantegana da 25 chili”, ha detto con serenità davanti alle telecamere. “Negli ultimi due anni ho messo su qualche chilo sia perché ho conosciuto lui, sia perché sono un po’ meno vanesia di una volta”.

E anche perché, ci permettiamo di aggiungere, l’amore spesso fa ingrassare, visto un assunto di cui dovremmo ricordarci un po’ più spesso, e cioè che benessere e felicità corrispondono (storicamente, psicologicamente e fisicamente) a qualche chilo in più, nei limiti di ciò che la salute concede. Ed è questo che spiega Lucarelli a Piazzapulita: “ Volevo essere molto in forma per essere più bella possibile.

Nel momento in cui le mie conferme le ho trovate anche altrove nella vita e non dallo specchio, me ne sono fregata”. Una rapporto felice, dunque, che le ha fatto riscoprire il piacere del mangiare bene, nonostante lei arrivasse da una famiglia poco incline alla buona tavola. “Ho una madre totalmente inappetente, che per una ragazzina che nasce con una fame atavica vuol dire pensare costantemente di essere nata nella famiglia sbagliata, perché non capiscono la tua fame”, ha spiegato Selvaggia Lucarelli. “Mia madre addirittura faceva gli scioperi della fame con Pannella”, ha raccontato la giornalista. “Quindi a casa mia non si mangiava mai. Per me aver avuto l’indipendenza economica ha significato anche poter entrare in una pasticceria e comprarmi quello che volevo”.

[Fonte: Piazzapulita]