di Veronica Godano 18 Luglio 2020
VinNatur, vino

Ahimè, il Coronavirus ha rimandato tutti i maggiori eventi internazionali legati al food&bevarage. In questi mesi è stato annullato il Vinitaly, la fiera del vino a Dusseldorf e ora salta anche Sial Parigi. L’evento è rimandato al 2022 dopo un’iniziale conferma delle date nel 2020.

In una nota stampa si legge: “Da un’inchiesta condotta tra espositori e visitatori, e in un contesto sanitario internazionale incerto, risulta che la situazione è mutata e che c’è la forte volontà di rimandare l’evento”. Nicolas Trenteseaux, direttore generale di Sial Global Network, tuttavia, sottolinea che “Sial vuole restare fedele alla propria mission, con la ferma volontà di mantenere i contatti e affiancare la ripresa e la trasformazione degli attori del settore agroalimentare a livello mondiale”. Sial, quindi, proporrà a partire da ottobre 2020 nuovi e diversi incontri incentrati su: tendenze di mercato, sfide a livello globale e innovazione.

Sial Parigi riunisce tutti gli operatori legati alle tendenze e alle innovazioni che caratterizzano l’industria agroalimentare. La fiera appartiene a un network mondiale di saloni: Europa (Parigi), Nord America (Montréal e Toronto), Sudamerica (San Paolo), Medio Oriente (Abu Dhabi) e Asia (Shangai).

Fonte: [Snacking.fr]