di Andrea Soban 20 Gennaio 2017
sigep gelato

Tutto esaurito, a Rimini, per l’imminente apertura della trentottesima edizione di Sigep, il Salone internazionale che, anno dopo anno, con degustazioni, seminari, contest e laboratori dedicati a gelateria, pasticceria, panificazione e torrefazione ha assunto le dimensioni del principale evento italiano dedicato al mondo del dolce.

Per districarsi tra i 110.000 metri quadrati dello spazio espositivo di Sigep, nato nel 1980 per iniziativa di un pioneristico manipolo di gelatieri artigianali intenzionati a promuovere loro prodotto, Dissapore ha approntato una guida completa.

Ci trovate consigli pratici, gli eventi più rilevanti e gli appuntamenti da non perdere.

pianta sigep 2017

APERTURA, ORARI, BIGLIETTO E… ATTREZZATURA DA ESCURSIONE

Sigep aprirà sabato 21 gennaio e terminerà mercoledì 25 gennaio. Gli orari di apertura vanno dalle 9.30 del mattino alle 18 di sera, tranne mercoledì 25, l’ultimo giorno, in cui il Salone chiuderà alle 15.00

Per non perdersi tra stand e padiglioni, sarà utile munirsi di una mappa, che vi sarà fornita all’ingresso, e dove segnare subito gli stand di vostro interesse, in modo da pianificare le visite durante la giornata.

Inoltre, sarà utile munirsi di calzature “da scarpinata” e di uno zainetto per riporre tutto il materiale che raccoglierete nei vari stand.

Lo zaino, inoltre, vi servirà per fare ampia scorta di libri professionali dedicati al mondo del dolce: qui, infatti, i volumi saranno proposti dalle case editrici a prezzo ribassato, edizione “fiera”.

Essendo il Sigep un evento per gli operatori professionali, l’ingresso andrà attivato preventivamente nell’apposita area riservata del sito web dedicato al Salone.

Ma anche chi ancora non è imprenditore del mondo del dolce ma ambisce a diventarlo, o vuole comunque visitare il Salone, potrà comunque acquistare un biglietto, sempre sul sito del Salone, al costo di 55 euro se intero, o 49 euro se scontato.

coppette sigep

MEZZI DI TRASPORTO

Per raggiungere il Salone, è consigliabile preferire il treno all’automobile, non solo per evitare gli immancabili ingorghi del traffico nei pressi del Salone, ma anche perché il quartiere fieristico è dotato di una comoda stazione ferroviaria interna (linea Milano-Bari), e si può inoltre usufruire delle offerte scontate proposte da Trenitalia, studiate per l’evento.

Per chi arriva con l’aereo, sono predisposti dei bus-navetta che partono dagli aeroporti di Milano Malpensa e Bologna Marconi.

Coloro che non riescono a rinunciare all’automobile, potranno raggiungere la fiera dalle uscite Rimini Nord e Rimini Sud sull’autostrada A4, e utilizzando poi i parcheggi, a pagamento (nell’eventualità di trovarne qualcuno libero, ovviamente).

L’ovvio consiglio, per evitare di rimanere imbottigliati nel traffico, è quello di arrivare la mattina presto. Molto presto.

massari sigep

INCONTRI

Ma il Sigep non è solo un freddo evento per operatori del settore. E’ anche l’occasione, per i fan e gli appassionati, di vedere dal vivo i propri idoli, scattare selfie a volontà con i più grandi nomi della pasticceria e della gelateria.

E mentre i fan di Iginio Massari sono già da giorni in trepida attesa, non solo per l’imminente uscita del nuovo volume di “Non solo zucchero” –che arriverà così alla sua sesta declinazione–  ma anche per poterlo ammirare da vicino lunedì 23 alle 14.00, allo stand di Italian Gourmet (stand 004 nella hall sud), anche quelli di Luigi Biasetto, Luca Montersino, Roberto Rinaldini e Gianluca Fusto potranno avere il piacere di conoscere i propri idoli.

Ezio Marinato, invece, sarà anche ospite a padiglione Esmach, D7 pad. 107, per un programma che illustrerà, tra le altre cose, i segreti dell’arte della panificazione.

knam sigep

Sempre Iginio Masari farà anche parte –martedì 24 alle 14, pad. C5 stand 040 | 001– dell’evento allestito da Bravo, azienda vicentina di macchine da gelateria e pasticceria, che per festeggiare i 50 anni della sua storia ospiterà nello stand gli show-cooking di Ernst Knam, Chiara Maci, Simone Rugiati e Alessandro Borghese (programma qui).

Insieme a loro anche Simone De Feo di Cremeria Capolinea Reggio Emilia, vincitore della classifica di Dissapore anno 2016 delle migliori gelaterie, che farà assaggiare anche otto sue nuove creazioni, tutte a base di cioccolato, nello stand Domori (hall B5, stand 005).

Alessandro Borghese, sempre lui, sabato 21 e domenica 22 sarà presente allo stand di Comprital (pad. C7) in compagnia di Fusto, Knam e Renato Ardovino, la star delle Torte.

di carlo sigep

Sarà presente anche Leonardo Di Carlo, inflessibile e amato giudice del programma tv ‘Il più grande Pasticcere’, che sarà presente tutti i giorni presso lo stand Roboqbo (B3 stand 114), mentre Gianluca Fusto sarà ospite lunedì alle 15 da Pariani (A7, stand 190), seguito il giorno seguente dal maestro gelatiere Paolo Brunelli, già ospite del Dissapore Caffè al Salone del Gusto, che potrete incontrare per tutta la durata della manifestazione anche nello stand Valrhona (B3, stand 040).

E sempre in tema di star-chef, lunedì al Sigep ci sarà anche chef Rubio, che con Enrico Bartolino decreterà il miglior ‘Artista del panino’ (!?), mentre i Costardi Brothers, Christian e Manuel, la pastry-chef (da poco solo chef) Loretta Fanella e Cesare Battisti del Ratanà abbineranno alcuni loro piatti con le nuove monorigini di caffè Lavazza (A1 stand 081)

Salvatore De Riso, poi, sarà presente lunedì 23 alle ore 11 presso il padiglione di Illy Caffè (pad B5- stand 150), dove proporrà in assaggio ai presenti una morbida mousse abbinata a Pan di Spagna e caffè, seguito poi da Fabrizio Galla, il martedì 24 alle 12, e da Gino Fabbri, Luigi Biasetto e Luca Mannori, sempre martedì 24 ma alle ore 16.

Non mancheranno gli artisti dei lievitati, con Rolando Morandin, Lucca Cantarin e Sara Papa che potrete trovare nello stand di Molino Quaglia (B5D5 stand 003), mentre il lato pizza vedrà un apoteosi di ospiti per gli ‘Incontri di Gusto’ da Moretti Forni (D3 stand 112) con Renato Bosco, Gino Sorbillo, Mateo Aloe, Simone Padoan e molti altri ancora (qui il programma completo).

concorsi sigep

CONCORSI

Orfani della ” Coppa del Mondo della Gelateria”, a causa della ricorrenza solo biennale, quest’anno il concorso principale di Sigep vedrà in lizza 70 gelatieri tedeschi che si sfideranno tra di loro all’ultima paletta di gelato nel “German Challenge”, utile per partecipare alla fase finale del Gelato World Tour.

Sempre nel campo della gelateria ci sarà il “Miglior gelato al gusto di bacio”, le “1000 idee per un nuovo gusto” e “L’eccellenza delle torte gelato.

latte art

Il cioccolato, infine, sarà il protagonista della finale del concorso ‘The Ultimate Chococake Award’ di Belcolade, ma il caffè non sarà da meno con i campionati italiani dei baristi.

Francesco Sanapo, inoltre, uno degli alfieri dello specialty coffe in Italia, presenterà la nuova edizione di Barista&Farmer, il suo talent show dedicato alla promozione e alla cultura del caffè d’eccellenza.

Infine, largo ai giovani per la quarta edizione del Campionato Mondiale di Pasticceria Juniores under 23, e poi il contest dedicato allo zucchero artistico “The star of sugar” e i Campionati Italiani di Pasticceria Seniores e Juniores.

Se però non riuscirete a muovervi di casa date un occhiata al sito ufficiale www.sigep.it , dove troverete lo streaming live di alcuni di questi contest.

[Crediti | Immagini: Andrea Soban]

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento