Singapore: arriva il primo cioccolato prodotto con cacao coltivato localmente

A Singapore verrà prodotta la prima barretta di cioccolato creata con cacao coltivato localmente grazie al progetto dello chef Janice Wong.

Cacao crudo

Anche Singapore produrrà il suo cioccolato. Grazie al progetto dello chef Janice Wong, qui arriverà presto il primo cioccolato prodotto con cacao coltivato localmente. Il fatto è che la maggior parte del cacao mondiale viene prodotto attualmente in soli due paesi: Costa d’Avorio e Ghana

Tuttavia adesso la città-stato di Singapore comincerà a produrre il suo primo cioccolato realizzato con fave di cacao coltivate in loco.

Tutto merito dello chef Janice Wong: a Singapore è stata soprannominata la Regina dei Dessert e nel suo locale, Pure Imagination, si è fatta un nome in Asia come pioniera della pasticceria.

Il locale è stato aperto recentemente all’interno del centro commerciale Great World City e dispone di una vera e propria fabbrica di cioccolato su vasta scala: qui i clienti possono assistere a tutto il processo di produzione del cioccolato.

Janice Wong

Attualmente il negozio utilizza cacao essiccato proveniente da tutta l’Asia, dalle Filippine, dalla Thailandia, da Trinida e dalla Colombia. Durante la stagione del raccolto, poi, Pure Imagination realizzerà anche barrette con baccelli freschi provenienti da Thailandia e Malesia.

Ma Wong ha un obiettivo preciso: creare del cioccolato con piante di cacao coltivate proprio nel cuore di Singapore. Wong ha spiegato che, nel corso degli anni, è diventata amica di coltivatori e fornitori di cacao in tutto il mondo. Solo che quando si pensa al cioccolato in Asia, la gente parla del Vietnam, delle Filippine o dell’Indonesia, tutti paesi che producono un cacao incredibile.

Tuttavia questo le ha fatto venire in mente un’idea: era possibile coltivare il cacao anche a fronte della scarsa superficie coltivabile di Singapore? Ecco che così, grazie a diversi partner, per anni hanno lavorato a questo progetto in modo da poter finalmente ottenere un cioccolato made in Singapore.

Tale progetto consiste nel piantare circa mille alberi di cacao in tutta Singapore, grazie anche alla collaborazione con Gardens By the Bay (è il parco naturale più famoso dell’isola) e la Spectra Secondary School.

Gli studenti parteciperanno attivamente a questa iniziativa: pianteranno gli alberi e potranno lavorare con Pure Imagination per scoprire l’arte della produzione del cioccolato. Wong ha affermato che è sempre stata affascinata dall’adattabilità e dalla creatività del cioccolato e spera di poter ispirare la futura generazione di professionista della cucina e di chef gourmet.