Slow Fish 2021: il programma dell’evento nel centro storico di Genova

Ecco il programma di Slow Fish 2021: quest'anno la manifestazione si terrà in tutto il centro storico di Genova e prevede quattro aree tematiche che rappresentano la Puglia, la Calabria, la Basilicata e la Campania.

slow-fish-2021-genova-centro-storico

Tornano gli eventi in presenza (finalmente) e tornano anche gli appuntamenti di Slow Food: per Slow Fish 2021 si è scelto di realizzare per la prima volta un’edizione che coinvolga tutto il centro storico di Genova. Ecco il programma dell’evento.

C’è voglia di libertà quest’anno, ora che l’incubo sembra allontanarsi (lo diciamo a voce bassa). Ecco perché Slow Food ha introdotto una novità per il suo evento dedicato al mondo del mare, nonché una delle prime manifestazioni nazionali che si possono finalmente svolgere in presenza: per la prima volta Slow Fish entra nella città di Genova, coinvolgendo non solo l’area del Porto Antico, sede storica delle precedenti edizioni, ma vie e piazze del centro cittadino.

Saranno quattro le aree coinvolte dall’1 al 4 luglio e rappresenteranno le Regioni Puglia, Calabria, Campania e Basilicata: l’idea è di trasformare l’evento come una rete, una comunità in cui le istituzioni, i pescatori, gli artigiani, i cuochi, i ricercatori e la società civile possano promuovere il mare delle proprie regioni, proponendo le tradizioni della piccola pesca e la loro gastronomi.

A piazza Caricamento non mancheranno i soliti Food Truck e birrifici, il percorso interattivo Fish‘n’Tips e il Grande Blu, un gioco di carte ideato da Planet Idea e realizzato con carta Alga Favini. Ma oltre alla storica piazza, possiamo trovare stand espositivi, attività promosse da Slow Fish, gli stand della Chiocciola, l’Enoteca e i Laboratori del Gusto anche in piazza De Ferrari, nella vicina piazza Matteotti e infine in piazza della Vittoria.

Per concludere, Slow Fish dedicherà un evento serale, gli Appuntamenti a Tavola con quattro cene ospitate da Eataly Genova, presso il ristorante Il Marin e il bistrot Ancioa, insieme a Marco Visciola, Jacopo Ticchi, Marco Ambrosini  e Pierangelo Orselli. I posti sono ovviamente limitati per permettere di vivere in sicurezza una piacevole serata.

 

Potrebbe interessarti anche