Social, un italiano su 5 posta foto di food

Secondo una ricerca di Coldiretti un italiano su 5 ha postato foto food sui social.

Quasi un italiano su cinque ha postato foto di food sui social durante le vacanze: che siano piatti preparati in casa o prelibatezze gustate al ristorante, il 19% degli italiani non se ne torna a casa senza un ricordo gastronomico condiviso. Lo dice un report Coldiretti/Ixè in occasione del rientro a casa dalle vacanze di oltre 2 italiani su 3 (67%).

Secondi Coldiretti “l’autoscatto alimentare è una passione che contagia in vacanza spesso il 13% e regolarmente il 6% dei turisti. Una testimonianza del valore della cultura del cibo che si è affermata come momento di socializzazione sul web durante le vacanze. La cucina che è tornata ad essere un’attività gratificante come mai era avvenuto dal dopoguerra. Un importante momento di socializzazione che si traduce in vere e proprie sfide del gusto a colpi di immagini dell’ultima prelibatezza sfornata o del piatto curioso ordinato in vacanza che viaggiano in rete e diventano oggetto di animate discussioni tra parenti e amici”.

Effetto rimbalzo del lockdown 2020 e delle varie restrizioni e chiusure che ci accompagnano da un anno e mezzo, gli italiani appena possono tornano a mangiare fuori: il 65% delle persone in vacanza sceglie ristoranti e trattorie, mentre quasi sei italiani su dieci (59%) in vacanza in Italia visitano frantoi, malghe, cantine, aziende, agriturismi o mercati degli agricoltori per acquistare prodotti locali a chilometri zero direttamente dai produttori. Inoltre per molti il cibo è proprio una bussola nella scelta delle vacanze: per il 22% addirittura la motivazione principale, per il 56% comunque uno dei criteri che guidano la scelta.

Potrebbe interessarti anche