di Marco Locatelli 10 Ottobre 2019
sophie-turner

Sophie Turner, l’attrice famosa per il ruolo di Sansa Stark nella serie TV fantasy “Il Trono di Spade”, punta il dito contro gli influencer che promuovono prodotti dimagranti come il tè detox, a suo modo di vedere a spese della salute dei loro follower.

In un divertente video Instagram l’attrice britannica – proprio come la collega Jameela Jamil della serie The Good Place – ha finto di essere una influencer per sottolineare la pericolosità di chi spinge i suoi seguaci ad utilizzare prodotti potenzialmente dannosi per la salute. Il tutto con un tono assolutamente ironico e pungente.

Nel video la Turner ha utilizzato un filtro che altera l’aspetto del volto, salutando i suoi follower con una Instagram Stories nella quale ha esordito dicendo: “Hey ragazzi, eccomi con il mio look da influencer oggi”.

“Oggi volevo promuovere questa nuova polvere che si mette nel tè – ha detto con tono ovviamente sarcastico – fondamentalmente ti frigge (non è proprio questo il termine che ha utilizzato la Turner, ma preferiamo evitare parole troppo triviali ndr) il cervello”

E ancora: “È assolutamente molto, molto sbagliato secondo me promuovere a giovani donne e giovani di tutto il mondo questo prodotto, ma non me ne frega niente perché mi stanno pagando per farlo. Influencer Life!”.