di Marco Locatelli 2 Novembre 2020
Teresa Bellanova

In vista di possibili lockdown locali, che potrebbero entrare in vigore da mercoledì 4 novembre, sembra che stia già salendo la “febbre” da scorte alimentari come già visto la scorsa primavera. E così la ministra per le Politiche agricole dell’Agricoltura Teresa Bellanova cerca di tranquillizzare tutti invitando ad evitare assembramenti e assicurando che nei negozi sono assicurate le derrate alimentari.

“Sto ricevendo in questi giorni e anche in queste ore notizie di code e assembramenti nei negozi di alimentari per timore di un nuovo lockdown e di problemi negli approvvigionamenti di cibo. Voglio tranquillizzare tutti. – dichiara la ministra Bellanova –  La filiera agroalimentare è assolutamente in grado di garantire, come in tutti questi mesi, cibo sano e sicuro al Paese”.

“Invito tutti ad acquistare il necessario, perché non si ingenerino code e assembramenti che rappresentano un rischio per lavoratori e consumatori, e perché – ha detto – non si sprechi cibo”.

Fonte: ANSA

1