di Valentina Dirindin 1 Giugno 2019
Conad, Auchan e Simply: supermercati

Un supermercato dove i bisognosi, coloro che realmente faticano ad arrivare a fine mese, possono fare la spesa gratis: ha aperto a Lambrate (Milano), in via Pitteri 54 l’Emporio della solidarietà. Realizzato da Caritas Amrbosiana negli spazi della parrocchia del Santissimo Nome di Maria, il supermercato solidale nasce nel quartiere dell’Ortica, reso celebre anche dalle canzoni di Enzo Jannacci.

Il progetto fa parte del Programma QuBì- La ricetta contro la povertà infantile, promosso dalla Fondazione Cariplo ed è il secondo del suo genere in città: ce n’è infatti un altro alla Barona e, dicono i promotori, entro fine anno ne verrà inaugurato un terzo a Niguarda.

Presso l’Emporio della solidarietà, circa duecento famiglie prese in carico dal centro di ascolto della Caritas e segnalate dalla loro rete di servizi e dai volontari delle parrocchie della zona, potranno fare la spesa, pagando anziché con denaro con una tessera a punti.
Volendo, anche i cittadini possono contribuire a sostenere il progetto, utilizzando la formula del “Carrello sospeso”, anche da casa. Basta riempire un carrello della spesa virtuale sulla piattaforma digitale For Funding di Intesa Sanpaolo. Ogni carrello virtuale sarà trasformato in uno reale da Coop Lombardia. La donazione sarà inoltre raddoppiata dal Programma QuBì.

[Fonte: Avvenire]