di Dissapore Dissapore 30 Aprile 2021
Starbucks caffè istantaneo solubile versione premium tostatura

Starbucks prova a nobilitare il caffè istantaneo e lancia in Usa una versione premium caratterizzata da tre livelli di tostatura. La catena globale di caffetterie produce da tempo varie linea di caffè, per ricreare a casa la magia del locale – anche se lo sappiamo benissimo, la maggior parte del fascino di Starbucks risiede proprio nel posto, nell’accoglienza, nel wifi gratuito. In Italia ci sono le capsule (compatibili, anzi by, sia Nespresso sia Nescafè), il caffè macinato e quello in grani. In America, dove il caffè solubile ha il suo ampio mercato, c’è anche questa tipologia. E ora Starbucks prova a coniugare qualità e comodità.

Secondo Starbucks, il lockdown del 2020 ha fatto aumentare del 12,5% il consumo di caffè a casa. Il gigante di Seattle punta sulla tostatura e sull’attenzione sempre maggiore che i consumatori di caffè stanno portato alle finezze del gusto, con Starbucks Premium Instant. Le tipologie sono tre: Blonde, Medium e Dark. Il primo è caratterizzato da un aroma dolce, brillante complesso. Il Medium è realizzato con varietà dell’America Latina, con note di cioccolato al latte e frutta secca. Il Dark è più potente e intenso, con aromi di tostato e richiami al cioccolato fondente. Il prezzo è di 9,99 dollari per una confezione da circa 100 grammi.

[Fonte: The Thrillist]