di Manuela 29 Giugno 2020
Igienizzante mani

Succede negli Stati Uniti: tre persone sono morte e una è rimasta cieca per aver bevuto l’igienizzante per le mani. Questa volta le teorie di Donald Trump non c’entrano nulla: è l’alcolismo il problema.

Tutto è accaduto nello stato del New Mexico. Le autorità sanitarie hanno spiegato che tre persone sono morte dopo aver bevuto l’igienizzante per mani, tre sono in condizioni critiche e una ha perso la vista. Si tratta in tutti i casi dell’esito di un avvelenamento da metanolo contenuto proprio all’interno degli igienizzanti.

Secondo il dipartimento di Salute del New Mexico, tutti i casi sono da imputare all’alcolismo: negli igienizzanti per mani c’è un’alta percentuale di alcol, per cui queste persone hanno pensato bene di berlo per assumere alcolici.

Inoltre il fatto è avvenuto subito dopo che la Food and Drug Administration aveva lanciato un’allerta in merito a nove tipi diversi di igienizzanti in Messico, tutti contenenti metanolo (allerta che, a quanto pare, non è stata ascoltata da tutti).

Kathy Kunkel, segretaria alla Sanità dello Stato, ha poi diramato un appello: chiunque avesse usato o consumato igienizzante per mani contenenti metanolo deve chiedere immediato soccorso medico. L’antidoto contro il metanolo esiste, ma prima viene somministrato, più possibilità ha il paziente di sopravvivere e guarire.